Myriam

Myriam Porte IncaArrivata nel 1968 “su una duna”, di fronte al mare, Myriam si ricorda il Vascello di Luce dal qual proviene. Appena “arrivata”, dopo il suo incontro con Cristo, l’Insegnamento ha inizio nel silenzio attraverso il quale riceve il suo vero “potere di Essere”. La vita, l’amore, l’accoglienza dei grandi Esseri di Luce, così come tutte le sue scoperte sono costantemente la sorgente del libro aperto della vita. Esperienze incredibili tracciano il suo cammino percorso da magia divina. Per meglio canalizzare le Potenze ed energie ricevute, la danza e lo yoga le permettono di integrare diversi piani di Universi che Lei deve unire nel suo corpo. Come un “Cosmo-Mater-io-note” (Cosmomaterionaute), un viaggiatore del tempo che attraversa diversi stati e “mondi”, Lei prende appunti sulle dimensioni da cui proviene per ritornare coscientemente qui. Il suo Corpo diventa un laboratorio alchemico vivente, una Terra di Accoglienza di altri Universi. Il suo Corpo riceve numerosi Esseri ed Anime inter-dimensionali prima del loro arrivo sulla Terra. Questo processo sarà all’origine di un lavoro di “Rinascita” nella Luce, lavoro unico ed innovatore.
Il suo incontro nell’invisibile con Mère e Sri Aurobindo ad Auroville nel 1983 le permette di risuonare e di comprendere il suo funzionamento cellulare e sovra-mentale. Questo ritrovarsi e riconoscersi reciprocamente con Oberto Airaudi (Falco Tarassaco) nel 1993, capovolgeranno la sua vita: comincia inoltre a tessere delle trame per attraversare coscientemente i diversi stati della materia fisica umana e le memorie collettive originarie prima della Caduta dell’Uomo.

Da anni, Myriam sviluppa dei dati rivoluzionari durante stage e rituali sciamanici internazionali. Nel suo cammino molto atipico, non fa un passo senza prima abbandonarsi tra le mani del Sole e delle Potenze che le insegnano. Le sue iniziazioni solari si riattivano nel corso dei “viaggi”: in Egitto, in Messico, in Perù, in Tibet, in India e… le sue conoscenze ritornano nel silenzio del corpo dove lei crea costantemente.
Il suo lavoro si propaga da anni attraverso le cellule, il DNA e gli atomi solari nei quali viaggia. Aiuta le Anime a passare da questo mondo verso la Luce, liberandole dagli attaccamenti. Nel movimento e nella geometria sacra, forma dei nuovi tessuti attrattori di altre Intelligenze da dove proviene una nuova Materia.

Da più di trent’anni l’Alchimia è diventata la sua medicina d’Anima e d’evoluzione per il Pianeta per aiutare al cambiamento di programmi. La Grande Famiglia di Luce, l’Ordine di Melchizedeck e la Coscienza Collettiva sono parte integrante della sua vita: siamo “un organismo cellulare” collegato all’Universo e ciò che facciamo nel nostro corpo, lo facciamo anche in quello della Madre Terra.

Sito di Myriam « Alchimia attraverso il Corpo della Terra » www.universterre.com